FAQ (Frequently Asked Questions)

Ecco le risposte alle domande più comuni.

Quando saranno aggiornate le Graduatorie d'Istituto di III fascia del personale A.T.A.?
Le graduatorie d'Istituto di III fascia del personale ATA, sono state fin'ora triennali. L'ultimo bando è dell'agosto 2017 e l'aggiornamento successivo era inizialmente previsto per il 2020. A seguito di ritardi nell'elaborazione delle graduatorie, con apposito decreto, la vigenza delle graduatorie è stata prorogata al 2021. Il prossimo aggiornamento è stimato per il marzo/aprile 2021 e le nuove graduatorie dovrebbero avere vigenza fino al 2023, anche se in analogia a quanto avvenuto per le graduatorie doecenti non è esclusa una vigenza limitata a soli due anni..
 
Quando è previsto il prossimo concorso A.T.A. 24 mesi?
I concorsi ATA 24 mesi sono utilizzati per l'elaborazione delle Graduatorie permanenti del Personale, utili per le assunzioni a tempo indeterminato e sono riservati a coloro che hanno già maturato almeno 24 mesi di servizio come ATA nella scuola statale. I bandi ATA 24 mesi sono pubblicati ogni anno. L'ultimo bando è del luglio 2020. Il prossimo aggiornamento è quindi previsto fra la primavera e l'estate 2021.
Chi è Mediastaff Istituto Kant Global Learning Provider?
Mediastaff Istituto Kant è uno dei principali operatori italiani specializzati nella formazione rivolta al mondo della Scuola, che soltanto nel quinquennio 2015-2020 ha formato e certificato quasi 40.000 docenti e ata di tutta Italia, in quasi tutte le regioni italiane.
Dal 20 luglio 2018 siamo acceditati dal Ministero dell'Istruzione, ai sensi della Direttiva 170/2016, per la formazione del personale della Scuola, con protocollo nr. 5471.
Altri acceeditamenti: ECDL/ICDL dal febbraio 1998, EUCIP, EQDL, InfoSkill, ANGLIA AIM Awards, GATEHOUSE Awards, Orientacampus/eCampus
Il vs calendario corsi prevede solo attività didattica a distanza. Quando riprenderanno i corsi in presenza?
Dall'inizio dell'emergenza COVID-19 alla fine del febbraio 2020, Mediastaff Istituto Kant continua la sua attività didattica e di certificazione esclusivamente on line (ultimo corso presenziale erogato a Cagliari il 22 febbraio 2020) e tutta la calendarizzazione della nostra attività, fino al giugno 2021 è prevista esclusivamente on line.
Perché questa scelta?
- erché nonostante i vari proclami, il quadro normativo e giurisprudenziale non è abbastanza definito e chiaro, relativamente alle nostre responsabilità correlate al rischio contagio, sia nei confronti dei lavoratori (ns docenti), che della clientela;
- perché la situazione emergenziale non è ancora completamente terminata e il rischio epidemiologico ancora esistente. Nessuno ha dichiarato ufficialmente la fine della pandemia;
anche se gli spostamenti fra regioni, sono nuovamente autorizzati, una persona corre sempre il rischio di incappare in quarantene imposte dalle singole regioni, sulla base di imprevisti e imprevedibili casi e/o focolai di contagio. La situazione sarebbe pertanto estremamente problematica per il malcapitato. Preferiamo pertanto non far correre ai nostri clienti ed ai nostri docenti, il rischio quarantena.
Fino al 22 febbraio 2020 Mediastaff Istituto Kant global learning provider, ha operato in tutta Italia con corsi di formazione e esami di certificazione, sempre in presenza, formando e certificando decine di migliaia di persone solo negli ultimi cinque anni. Non vediamo l’ora di poter riprendere la nostra attività nella modalità consueta e siamo perfettamente consci della superiorità della didattica presenziale, ma al momento riteniamo di dover continuare ad operare a distanza, per garantire la sicurezza e tranquillità dei nostri clienti e del nostro personale.
Il 100% della nostra attività continua on line, anche se i nostri uffici sono regolarmente riaperti al pubblico dal giugno 2020.𝗲.
Dall'inizio del Lockdown ci siamo immediatamente attivati per sperimentare ed ottenere le necessarie autorizzazioni, dai vari enti di certificazione, per poter erogare esami di certificazione VALIDI ed UFFICIALI, con tutte le garanzie e controlli. Dopo un iniziale stop e dopo una doverosa sperimentazione tecnica e procedurale, a partire dal 28 marzo 2020, abbiamo già erogato migliaia di esami on line, delle varie certificazioni, che in precedenza potevano essere effettuati solo in presenza..
Che differenza fra ECDL/ICDL e EIPASS?
Sostanzialmente non ci sono grandi differenze, ma nelle tabelle docenti del DM 640 del 30 agosto 2017, alle certificazioni ECDL/ICDL Specialised viene attribuito il massimo punteggio. A livello di spendibilità sia nelle imprese, che nelle Pubbliche Amministrazioni, Scuola compresa ECDL/ICDL è decisamente più prestigiosa in forza del fatto che le certificazioni ECDL/ICDL sono le più diffuse a livello mondiale, mentre EIPASS è scarsamente diffusa al di fuori dell’Italia e di pochi altri paesi. V. qui
Si sente spesso dire che la Patente Europea del Computer ECDL è composta da 7 esami, come mai il corso ECDL/ICDL Specialised IT Security prevede un unico esame?
Su questo argomento occorre fare un po' di chiarezza, con il termine ECDL/ICDL non si intende più un'unica certificazione come avveniva fino a pochi anni fa. Lo scenario è attualmente molto più complesso, dall'unica certificazione le "Patenti" europee del Computer ECDL sono oggi dodici titoli diversissimi per contenuti certificati, obiettivi e complessità. Per quanto riguarda i punteggi attribuibili per le graduatorie, il MIUR con il D.M. 640 del 30 agosto 2017, ha operato una semplificazione in 3 livelli: base, advanced e specialised. La certificazione rilasciata dal nostro corso è ECDL Specialised IT Security e da diritto al massimo punteggio ottenibile da una certificazione informatica, per ciascuno dei profili ATA (per approfondire leggi qui e qui);
Come sono organizzati gli esami on line a distanza, in modalità sorvegliata e quali sono i requisiti per partecipare?
Coloro che swvono sostenere gli esami in questa modalità:
- DEVONO essere in possesso di personal computer ben funzionante, con connessione ad internet e corredato di microfono, altoparlanti e WEBCAM;
- I candidati che si collegheranno in ritardo rispetto all'orario di convocazione, potranno essere esclusi dall'esame. Coloro che diserteranno l’esame o non rispetteranno i turni assegnati, non potranno ripeterlo se non in coda a tutti i candidati pianificati, previo accordo con la segreteria Mediastaff Istituto Kant;
- L’esame avverrà in videoconferenza, previa identificazione dei singoli candidati con esibizione di documento di identità in corso di validità, tramite webcam e sarà sorvegliato in tempo reale dai ns. supervisori, sempre attraverso la webcam del computer del candidato;
- l'esame sarà registrato per eventuali ispezioni a campione sulla regolarità della condotta del candidato, che se rilevate nelle successive 48 h. lavorative potrnno portare all'annullamento dell'esame;
- durante l’esame on line, dovranno essere rigorosamente applicate le medesime regole degli esami presenziali;
- nella stanza in cui il candidato svolge l’esame, con il suo personal computer non potranno essere presenti altre persone oltre al candidato;
- il tavolo su cui è posto il personal computer utilizzato per l’esame dovrà essere sgombro da qualsiasi altra cosa e non dovranno essere presenti fogli, appunti, telefoni;
- in un raggio di 1,5 mt. dalla postazione d’esame, non dovranno essere presenti, appunti, dispense o manuali;
-dopo l’inizio dell’esame, il candidato non potrà alzarsi per nessuna ragione, non potrà parlare con nessuno e non potrà utilizzare alcun dispositivo telefonico o video oltre a quello del personal computer utilizzato per la prova, pena l’annullamento immediato dell’esame;
- eventuali telefoni presenti nella stanza, dovranno essere rigorosamente silenziati e con vibrazione disabilitata;
Quali sono i requisiti per poter frequentare un corso ICDL/ECDL, sostenere l’esame e conseguire la certificazione?
Per quanto riguarda il corso ECDL/ICDL Specialised IT Securiity non sono richieste conoscenze informatiche approfondite, sono sufficienti, per poter sostenere l’esame che consiste in quiz al pc, competenze veramente basilari e le competenze necessarie, saranno acquisite con il corso in presenza e con il materiale didattico inviato agli iscritti cinque giorni prima del corso. In pratica per accedere al corso, durante il quale si acquisiranno tutte le competenze necessarie a sostenere proficuamente l’esame è sufficiente saper navigare in internet. Molti pensano che per conseguire una certificazione ECDL Specialised, sia obbligatorio aver già seguito i percorsi di grado inferiore, come ECDL Core o Advanced, ma non è così: chiunque abbia conoscenze informatiche veramente minime e senza alcuna precedente certificazione, può frequentare questo corso, per ottenere la certificazione a cui è stato riconosciuto il massimo punteggio per le supplenze nelle scuole. L'esame finale sarà effettuato a distanza, sul sistema che ogni Test Center accreditato ha in dotazione, 36 domande principalmente teoriche sulla sicurezza informatica a livello di "utenti finali" non informatici e pratiche. TUTTI gli argomenti materia d’esame saranno adeguatamente trattati in maniera mirata ai fini del superamento della prova..
Anche per quanto riguarda tutti gli altr corsi ECDL/ICDL non sono richieste particolari competenze in ingresso, se non nei casi di prevista propedeuticità di alcuni moduli. Tutti gli argomenti d'esame saranno affrontati in maniera approfondita sia durante i corsi che nelle simulazioni d'esame
Com’è strutturato un corso in modalità WEBINAR e che vantaggi presenta rispetto ad un corso in modalità e-learning asincrona o presenziale?
I corsi in modalità WEBINAR sono costituiti da una parte fruibile in TEMPO REALE, come se si partecipasse ad un corso PRESENZIALE, con la comodità di poter seguire le lezioni IN DIRETTA, collegati da casa propria, con il proprio dispositivo connesso ad Internet. Per partecipare è possibile utilizzare il proprio PC, Tablet o Smartphone. Il corso deve essere seguito con un calendario ed orario stabilito, ma nel caso in cui per motivi di forza maggiore l'iscritto non riesca a seguire una o più lezioni, potrà utilizzare la registrazione della lezione persa. Al temine del corso seguirà l'esame di certificazione finale, sempre on line, ma rigorosamente con un personal computer, con il massimo rispetto delle procedure dell’ente certificatore.
In una domanda di inclusione in graduatoria o partecipazione ad un concorso, posso dichiarare un titolo, se sto frequentando il corso di preparazione, ma per il quale non ho ancora sostenuto l’esame finale?
Assolutamente NO. I titoli devono essere autocertificati solo esclusivamente ad avvenuto superamento dell'esame finale, ad avvenuta ricezione della comunicazione ufficiale dell'esito dell'esame, anche prima dell'emissione della certificazione definitiv.
Cosa succede se non supero un esame di certificazione ECDL/ICDL?
Da regolamento e procedura dell'ente certificatore centrale (AICA), non è possibile ripetere l'esame nella medesima giornata. Di regola la ripetizione, da concordare con il Test Center è a titolo oneroso ed è necessario ripagare la tassa d'esame di € 35,00 per esame.
Mediastaff Istituto Kant concede però ai suoi clienti la gratuità di 1 ripetizione dell'esame non superato, in una delle sue sessioni d'esame, Per colmare le lacune emerse offriamo la possibilità di ripetizione gratuita anche del corso di preparazione, in un delle edizioni da noi programmate.
Nel caso in cui, per sua scelta il candidato desidere sostenere l'esame non superato presso un altro Test Center accreditato AICA, potrà senz'altro farlo, secondo il calendario d'esame del Test Center scelto e pagando ad esso la tassa d'esame, secondo l'insindacabile listino del test center scelto.
Quando un Attestato conseguito al termine di un corso di dattilografia è considerato valido per le graduatorie del personale A.T.A e per quali profili?
Nella FAQ 16 del MIUR si legge: " FAQ 16: Che cosa si intende con l'espressione "Attestato di addestramento professionale per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici rilasciati al termine di corsi professionali istituiti dallo Stato, dalle Regioni o da altri enti pubblici (si valuta un solo attestato)" contenuta nelle tabelle di valutazione dei titoli allegate al DM 640 del 2017.
Si tratta di attestati rilasciati al termine di corsi istituiti da enti pubblici, anche se gestiti da privati ma pur sempre istituiti da soggetti pubblici. Il semplice accreditamento di un ente per la formazione non è condizione sufficiente perché gli stessi siano riconosciuti. I corsi devono essere istituiti dallo Stato o da altri enti pubblici.".
L'attestato deve pertanto riportare chiaramente i riferimenti alla delibera di istituzione del corso, da parte del soggetto pubblico, sia esso un comune, una provincia ed una regione e solo in secondo ordine i riferimenti all'ente di formazione gestore del corso, con gli eentuali accreditamenti. Secondo il al DM 640 del 2017, gli attestati di addestramento professionale per la dattilografia sono valutati 1 punto solo per il profilo Assistente Amministrativo (AA), mentre non vengono valutati per i Collaboratori Scolastici e altri profili ATA.
Perché i corsi con Qualifica Regionale, utilizzabili per i profili di collaboratore scolastico ed Assistenti amministrativo, rilasciano titoli della Regione Campania?
La materia “Formazione Professionale”, al contrario dell’Istruzione (Scuola) e Università, rientra nella potestà legislativa regionale. Questo vuol dire che ogni regione ha la sua normativa su questa tematica, analogamente a quanto avviene per la Sanità. Fra tutte le regioni italiane, al momento, la regione Campania risulta essere l’unica ad aver autorizzato la pubblicizzazione di corsi di qualifica, con modalità totalmente FAD (Formazione a Distanza) per il 100% della didattica. Le altre regioni, hanno autorizzato episodicamente l’utilizzo di FAD, durante il 1° lockdown, ma mai preventivamente prima dell’inizio di un corso e solo per una parte delle ore di lezione previste. La scelta di avvalerci di corsi di qualifica di competenza della regione Campania è pertanto ad oggi, l’unica fruibile al 100% a distanza, a prescindere dalla residenza dei partecipanti
Perché non è’ possibile conoscere la data di inizio di un corso di Qualifica Regionale prima dell’iscrizione e quando ad avvenuto iscrizione si riceveranno le credenziali e il calendario delle lezioni?
Le procedure prevedono che al raggiungimento di 20 iscritti, gli enti formatori accreditati, presentino l’istanza di avvio dell’edizione di un corso accreditato. Fanno parte dell’istanza i nominativi degli iscritti e una bozza di calendarizzazione, che diverrà ufficiale previa approvazione della regione. Non è pertanto possibile rendere noti i calendari ai non iscritti e agli iscritti non prima dell’autorizzazione all’avvio dell’edizione.
Dove e come saranno svolti gli esami dei corsi di Qualifica?
Alla data odierna, la regione Campania prevede per tutti i corsi di qualifica esami in modalità presenziale. Non è escluso che in futuro siano autorizzati esami on line, come avviene anche per gli esami universitari, ma ad oggi è impossibile fare previsioni e non sarebbe corretto pubblicizzare questa possibilità come certa, in quanto la decisione di consentire gli esami a distanza è di esclusiva competenza della Regione Campania, che di solito decide in prossimità della data d’esame da essa stabilita. La data d’esame viene decisa in completa autonomia dalla Regione Campania e Mediastaff Istituto Kant non ha alcun ruolo nella decisione delle date. In data successiva alla data di fine corso, presenteremo. Come da procedure, la richiesta per l’effettuazione degli esami. La Regione Campania, previa verifica della regolarità dei registri e dopo aver normalmente effettuato almeno un’ispezione, nominerà la commissione d’esame, composta docenti del corso e da due funzionari della Regione Campania. La data d’esame dipende soprattutto dagli eventuali altri impegni dei funzionari nominati e dalla loro disponibilità. Siamo a conoscenza del fatto che altri, pubblicizzano esami on line, anche per corsi di qualifica della Regione Campania. Mediastaff Istituto Kant si dissocia da questi comportamenti, in quanto come sopra spiegato, sarà deciso solo pochi giorni prima della data d’esame e non è possibile, per nessuno, effettuare previsioni esatte, su esami che saranno effettuabili solo ad avvenuta conclusione del corso, quindi almeno 4 mesi dopo la data di effettivo inizio del corso.
Nel caso in cui il bando di aggiornamento delle Graduatorie di III fascia del personale ATA, dovesse essere anticipata, saranno apportate modifiche al calendario del corso, per permettere ai partecipanti di conseguire il titolo in tempo?
Conoscendo le rigidità della burocrazia, lo escludiamo categoricamente. Chi si iscrive ad un corso di qualifica si assume il rischio, che nel caso in cui il bando a cui è interessato sia anticipato rispetto alle sue stime, il corso seguirà comunque la calendarizzazione inizialmente autorizzata.
Domande MAD (Messa a disposizione) cosa sono e come funzionano?
Le domande MAD ovvero di Messa a Disposizione, sono domande informali, con le quali gli aspiranti aspiranti ad un incarico (supplenza) con uno dei profili ATA previsti dalla norativa, coerentemente con il titolo di studio, possono ottenere un incarico a tempo determinato, quando non è possibile ricorrere agli inclusi nelle Graduatorie. E’ bene sottolineare la differenza fra una graduatoria e le domande MAD. Le graduatorie vengono compilate sulla base di titoli d’ingresso, di servizio e culturali, con un punteggio ben preciso, derivante da rigide tabelle per i punteggi, pubblicate dal Ministero in appositi Decreti e Bandi. Il dirigente scolastico, nel nominare un supplenze, deve rispettare rigorosamente l’ordine della Graduatoria. l‘escluso o chi si ritiene scavalcato ha tutti gli strumenti giuridici per chiedere l’invalidazione di una nomina ritenuta ingiusta o pregiudizievole. La Messa a Disposizione invece NON E’ UNA GRADUATORIA ed è totalmente priva di punteggi, derivanti da tabelle ministeriali. Il DS (Dirigente Scolastico), può nominare con il massimo arbitrio, scegliendo fra coloro, insindacabilmente ritenuti più idonei. Alcuni dirigenti Scolastici, stabiliscono talvolta, per le loro istituzioni scolastiche, criteri più o meno oggettivi, per la scelta dei candidati da nominare a supplenza. Spesso la scelta del candidato da nominare, viene demandata al personale di segreteria della singola Istituzione scolastica. In ogni caso in una buona Istituzione Scolastica (Scuola), con una Dirigenza Scolastica seria e competente, la nomina dovrebbe seguire il criterio della scelta del candidato ritenuto più idoneo, sulla base del Curriculum lavorativo, a prescindere dal servizio prestato. Per questo è indispensabile che la domanda, sia ben compilata e corredata da un vero e proprio Curriculum Vitae, capace di evidenziare soprattutto la formazione e l’aggiornamento, continuo e costante, soprattutto sulle tematiche trasversali come l'informatica o specifiche per il profilo desiderato.
 
I corsi LIM, TABLET e DIGITAL LEARNINH proposti da Mediastaff Istituto Kant per le graduatorie docenti sono validi anche per il personale ATA?
NO, allo stato attuale della normativa tali cosi sono valutati esclusivamente per le graduatorei Docenti. Non è però possibile escludere che in futuro possano essere valutati anche per il personale ATA. Può però essere consigliabile anche al personale ATA acquisire tali competenze, nell'ipotesi di una futura valutazione o per arricchire il proprio curriculum formativo di competenze, comunque richieste in ambito scolastico, anche per il personale non docente
 
Le Certificazioni scadono?
La regola generale è che la scadenza eventuale di un titolo o certificazione viene decisa dall'ente certificatore e non dal Ministero dell'Istruzione, a meno che non sia previsto espressamente da uno specifico bando che un titolo deve essere conseguito in uno specifico lasso di tempo.
Per quanto riguarda le Certificazioni Informatiche di tipo ECDL/ICDL, AICA che è l'ente responsabile per le certificazioni ECDL/ICDL su tutto il territorio italiano, non prevede normalmente la scadenza dei certificati ECDL/ICDL. ECDL è presente in Italia dal 1997 i i certificati allora rilasciati (ECDL Core Level, etc.) sono tutt'ora validi. L'unica tipologia di certificazione ECDL/ICDL con scadenza è ECDL/ICDL FULL STANDARD, che scade dopo 3 anni dal rilascio, mentre ECDL/ICDL STANDARD, che ha la medesima struttura e numero d'esami non ha alcuna scadenza.
I certificati di addestramento professionale per la dattilografia rilasciati da ente pubblico e tutti i certificati di qualifica professionale rilasciati dalle regioni, non hanno scadenza
 
Dov'è la sede centrale di Medistaff Istituto Kant Global Learning Provider e i relativi uffici amministrativi e di segreteria?

La sede centrale di Mediastaff Istituto Kant global learning provider, la direzione, segreteria, amministrazione e call center sono a La Spezia in Piazza J. F. Kennedy, 27.
La segreteria, amministrazione e call center coordinano le attività didattiche svolte su tutto il territorio nazionale.
Rispondiamo al telefono, ai nr. 0187 518940, 0187 21442 o 393 9103965 nel seguente orario:

da lunedì al venerdì, dalle h. 09:00 alle h. 19:00;
il sabato dalle h. 09:00 alle 13:00

Nel caso in cui non si abbia risposta, si prega di richiamare in altro momento SEMPRE nelle fasce orarie indicate
Per informazioni o dettagli sulla didattica è possibile scrivere a:
info@mediataff.com o segreteria@mediastaff.com

Per questioni amministrative e/o di fatturazione scrivere a amministrazione@mediastaff.com

 

Rassegna Stampa

Siti amici

Seguici su